I metodi per curare la tricofitosi nei bambini

Il trattamento della tigna nei bambini dovrebbe iniziare con una conoscenza delle peculiarità di questa malattia.

.

Tigna, o microsporia nei bambini - è un disturbo molto comune della pelle di un bambino, che spesso accade nella stagione calda. Dopo tutto, i bambini piccoli sono molto mobili e curiosi. Quando vengono a conoscere il mondo, affrontano quotidianamente molti pericoli, che possono danneggiare la loro salute, dal momento che un sistema immunitario debole non è sempre pronto a resistere all'ambiente esterno. Soprattutto il pericolo è maggiore in estate, quando i patogeni possono facilmente raggiungere la delicata pelle del bambino. La tricofitosi è una di queste malattie.

contenuto

  • 1Concetti generali della malattia
  • 2Diagnosi della malattia
  • 3Influenze esterne sul lichene
  • 4Trattamento della malattia sul cuoio capelluto
  • 5Rimedi popolari e prevenzione

Concetti generali della malattia

.

La malattia è causata da un fungo, che si deposita principalmente sul cuoio capelluto, ma può verificarsi anche in altre aree

aperte della pelle e sulle unghie.

L'agente causale è un corpo lungo che produce molte spore, che contribuisce alla rapida diffusione dell'infezione.

Le controversie hanno le seguenti caratteristiche:

  • sufficientemente tenace;
  • non sono influenzati dai disinfettanti;
  • sono perfettamente conservati sugli oggetti dell'ambiente esterno;
  • sono resistenti alle variazioni di temperatura e si adattano alle diverse condizioni climatiche;
  • può esistere nell'ambiente fino a un anno e mezzo.

Possedendo tali qualità, le liti di tigna danno molti disagi al bambino. Arrivando sulla pelle dei capelli, iniziano a moltiplicarsi rapidamente, mentre i polsini sulla testa del bambino diventano un terreno perfetto per loro: è caldo e umido.

Nel tempo, in questo luogo si formano aree di pelle nuda, coperte di scaglie. I capelli in questo posto sembrano un taglio a forbice, da cui il nome familiare. Il posto ferito fa male e prude, causando il bambino disagio. Nei casi più gravi, se l'immunità è indebolita, può verificarsi suppurazione.

Questi sintomi indicano che il bambino ha riscontrato qualche tipo di malattia. Per prevenire complicanze e eruzioni profuse, il trattamento di questo disturbo deve essere iniziato il prima possibile.

Diagnosi della malattia

Per trattare la tigna in un bambino dovrebbe iniziare con la diagnosi. La diagnosi iniziale viene eseguita da un dermatologo all'esame alla reception. Determina i segni visivi della malattia e prescrive un esame aggiuntivo del paziente per confermare la diagnosi.

Per confermare la diagnosi, vengono effettuati i seguenti studi:

  1. Diagnosi mediante la lampada Wood (luminescente). Il sito, colpito da privazioni, è evidenziato da una lampada speciale. Se c'è un agente patogeno, l'area interessata si illuminerà. Questo metodo è diagnostico espresso, ma non è accurato. Suppone solo la presenza di una malattia fungina.
  2. Studia al microscopio. Dalla zona interessata della pelle viene presa la raschiatura e posta al microscopio. Sotto la lente d'ingrandimento vengono studiate piccole particelle di pelle, prese elementi di follicoli, di cui un capello cresce, squame dell'epidermide. Con aumenti multipli, la presenza del fungo è immediatamente evidente.
  3. Per confermare la presenza della malattia in modo più accurato, i funghi vengono posti in un mezzo nutritivo in condizioni di laboratorio, coltivati ​​per diversi giorni e quindi accuratamente esaminati. Dopo questo, le analisi ottenute ci permettono di stabilire esattamente come il paziente è affetto dal fungo.

La diagnosi tempestiva e corretta è la chiave per il successo della cura della malattia.

Influenze esterne sul lichene

. Il trattamento della tricofitosi è un processo lungo, con tutte le raccomandazioni che portano a una cura.

Se la tigna nei bambini inizia a essere curata nelle fasi iniziali, allora tali azioni porteranno al completo recupero del bambino.

Quanto viene trattato tigna, dipende dal luogo e dalla forza delle lesioni fungine della pelle.

Se l'infezione copre solo la pelle, nel caso in cui non cattura i capelli, è possibile applicare un trattamento locale. Si basa su farmaci e farmaci che hanno un effetto antifungino.

Esempi di uso di medicinali:

  1. Nelle ore del mattino dovrebbe essere applicato quotidianamente un mezzo per trattare la superficie superiore dell'area interessata. Può essere iodio (tintura,%) e qualsiasi preparato a base di iodio (Iodobac, Iodinol, Povidone-iodio).
  2. Dopo un attento trattamento del punto dolente, dovrebbe essere applicato un unguento che abbia un effetto antifungino.
  3. Una volta alla settimana, collega farmaci come Lamisil, Zalain, Exifin. La forma della medicina può essere diversa: spray o unguento. Applica dovrebbe essere fino a due volte al giorno.
  4. Fino a quattro settimane tre volte al giorno è possibile utilizzare Clotrimazolo e unguenti simili.
  5. Due volte al giorno a sei settimane, vengono utilizzati miconazolo e farmaci simili.
  6. Due volte al giorno a due settimane lubrificano Exodaril.
  7. L'uso di unguento al tar-zolfo su una base salicilica aiuta.
Questi farmaci sono raccomandati per l'uso la sera. Il corso medio del trattamento dura solitamente fino a un mese.

Trattamento della malattia sul cuoio capelluto

Curare tigna sulla testa è più difficile. Oltre al trattamento locale, che includerà il trattamento dell'area malata, vengono presi più farmaci antifungini.

L'area interessata deve essere preparata per il trattamento, per questo vengono eseguite le seguenti misure:

  • rasatura iniziale dei capelli in un punto dolente;
  • la rasatura ripetuta deve essere eseguita una volta ogni 10 giorni;
  • dopo aver rasato l'area trattata con il sapone, è possibile utilizzare una spazzola morbida;
  • quando lavi la testa usa shampoo contro la forfora, essi includono farmaci antifungini, è meglio farlo ogni giorno;
  • I capelli in pile vengono rimossi con l'aiuto di unguenti speciali, che possono essere preparati da soli (nella vaselina base per aggiungere in parti uguali acido salicilico e lattico), utilizzare due volte al giorno da tre a quattro giorno;
  • anche per rimuovere i peli da un punto dolente, viene usato un film di collodio, è acquistato in farmacia, viene usato secondo le istruzioni;
  • quando il fungo infetta le sopracciglia e le ciglia, i peli malati devono essere accuratamente rimossi con una pinzetta, quindi ingrassare con il bordo della palpebra.

Le aree preparate sono trattate come descritto sopra, ma il trattamento esterno è aggiunto all'assunzione di droghe all'interno.

Bene aiuta nella lotta con la tigna Griseofulvin. La dose raccomandata è 22 mg / kg del peso del paziente. Il farmaco viene utilizzato secondo lo schema: 3 volte al giorno prima dei pasti. Con ogni dose dovrebbe bere 1 cucchiaio. l. olio vegetale, in modo che il prodotto sia assorbito meglio.

L'accettazione del farmaco è accompagnata dalle seguenti misure:

  • Un esame per i funghi viene effettuato una volta al giorno; non appena viene visualizzato un risultato negativo, lo schema cambia: 1 volta a giorni alterni per due settimane, quindi 2 volte a settimana per due settimane;
  • vengono effettuati esami del sangue giornalieri per rilevare i cambiamenti nella composizione;
  • In parallelo vengono prescritti immunomodulatori e multivitaminici.

Il corso generale di trattamento dura fino a otto settimane. Dopo questo, il medico curante osserva il paziente per altri tre mesi. Se durante questo periodo i risultati delle analisi rimangono negativi, si traccia una conclusione su una cura completa.

Rimedi popolari e prevenzione

L'uso di metodi popolari è un altro modo per trattare la tricofitosi nei bambini.

Tra i tanti strumenti puoi nominare quanto segue, che ha un effetto efficace:

  1. È possibile fare una tintura di propoli (50 g) e alcool medico (200 ml). Gli ingredienti si mescolano e insistono una settimana. Lubrifica l'area interessata fino a tre volte al giorno, rimuove i sintomi negativi della malattia.
  2. Asciuga rapidamente le zone interessate come una miscela: brucia un piccolo pezzo di gomma, mescola la cenere con olio vegetale. Questa miscela può lubrificare i fuochi della malattia più volte al giorno.
  3. La pappa all'uvetta preparata è un altro modo per curare la malattia a casa, agisce direttamente sull'agente patogeno.
  4. Un rimedio eccellente è una miscela di acido citrico e olio d'oliva. Le parti dovrebbero essere prese nella proporzione usato per la lubrificazione per due settimane.
  5. Il sale da tavola e il bicarbonato di sodio sono presi in quantità uguali, diluiti con acqua fino alla densità della panna acida, viene applicato ai fuochi colpiti.
  6. Tagliare la foglia di cavolo a pezzetti con panna acida, fare un impacco, asciugare e ridurre il prurito.
  7. È possibile sfregare nelle aree interessate una miscela di succo di piantaggine e ceneri provenienti da tronchi di betulla.

Applicando i rimedi popolari per il trattamento di questa malattia, si deve essere molto attenti e ricordare che tale trattamento è possibile solo dopo aver consultato il medico curante.

Inoltre, la scomparsa dei segni esterni non significa che la malattia sia sconfitta. Deve essere distrutto e dentro.

Se si seguono le regole di igiene e si adottano misure preventive di routine, la malattia può essere prevenuta.

Su quanto saremo attenti a noi stessi, dipende, evitiamo l'infezione o no.

Prima di tutto, dobbiamo ricordare che i singoli articoli per l'igiene (pettine, salviette, lima per unghie, asciugamano, ecc.) Dovrebbero rimanere tali. Non puoi trasferirli a nessuno, altrimenti l'infezione da una persona malata è inevitabile.

Dopo aver visitato luoghi pubblici (piscine, parchi acquatici, bagni), devi immediatamente fare la doccia, lavare bene con il sapone e lavare i tuoi accessori da bagno.

Inoltre, possiamo essere infettati da animali domestici. Se camminano per strada, dovrebbero essere esaminati più spesso, se si riscontrano problemi, contattare immediatamente il veterinario. Inoltre è necessario spiegare al bambino che gli animali senzatetto non possono essere stirati.

.

Lettura consigliata: