Cause e metodi di trattamento dell'herpes zoster durante la gravidanza

Tinea in gravidanza è attivata abbastanza spesso. È causato da herpes zoster (varicella). Quando il corpo incontra per la prima volta lo zoster, si sviluppa la varicella. Quindi il virus continua a vivere nel nostro corpo in uno stato dormiente. Alcuni fattori possono svegliarlo. È allora che appaiono le assicelle, formate sul corpo lungo le fibre nervose. La malattia può causare forti dolori.

.

L'herpes zoster è una forma speciale di infezione herpetica, provocata dal virus varicella-zoster. A questa malattia non può essere permesso di fare il suo corso per non danneggiare il futuro bambino.

contenuto

  • 1Cause di herpes zoster
  • 2sintomi
  • 3diagnostica
  • 4Trattamento di herpes zoster in donne in gravidanza

Cause di herpes zoster

Tinea durante la gravidanza nasce dall'indebolimento dell'immunità. In presenza di fattori provocatori, la malattia si sviluppa con successo..

Motivi per l'aspetto:

  • grave ipotermia o surriscaldamento;
  • situazioni stressanti;
  • esaurimento fisico e mentale;
  • trasferito malattie infettive.

La manifestazione ripetuta del virus non è così pericolosa per il feto e la madre come la varicella stessa. Con un aspetto secondario, il corpo è riuscito a sviluppare l'immunità, mentre quello primario - la protezione dal virus è assente.

L'immunità in una futura madre è ridotta da sola. Il corpo femminile è così programmato per proteggere l'embrione. All'inizio della gravidanza, l'immunità riduce la sua attività, in modo che il corpo non possa strappare il feto, perché in realtà è un corpo estraneo.

Bassa immunità durante la gravidanza non è patologia, ma la norma osservata nel 90% delle donne che trasportano un bambino.

È durante questo periodo che l'herpes zoster può comparire durante la gravidanza. Se questo è accaduto nel primo trimestre, è necessario consultare immediatamente il medico. In questa fase, qualsiasi malattia può causare varie patologie nell'embrione. Se la malattia si è verificata nel 2 ° o 3 ° trimestre, l'herpes zoster non è così pericoloso, ma trascurare il trattamento prescritto dal medico, non ne vale la pena.

sintomi

L'herpes zoster in donne in gravidanza inizia a manifestare i seguenti sintomi:
  • aumenti di temperatura a 3, ° C, sullo sfondo di temperatura non ci sono segni di un raffreddore (la tosse, il naso che cola, eccetera);
  • sul corpo nell'addome, costole, regione lombare appare una eruzione rossa;
  • sonno e appetito disturbati.

L'eruzione cutanea appare sopra la superficie della pelle, è caratterizzata da dolore e prurito. Nel tempo, i papuli dell'eruzione sono pieni di liquido. In questa fase si fondono e sono particolarmente fortemente prurito. Il liquido diventa giallo nel tempo e diventa torbido. Sul sito di herpes vescicole appare una crosta. Dopo una settimana, scompare da solo. Di solito non rimane cicatrici. A volte può essere osservata pigmentazione della pelle in posti di ex eruzioni cutanee.

Nella malattia grave, quando sono colpite le terminazioni nervose degli organi interni, si possono osservare i sintomi:

  • sensazioni fastidiose del tratto gastrointestinale;
  • disturbi motori negli arti;
  • ci sono problemi con la minzione.
La gravidanza con l'herpes zoster è accompagnata da uno scarico acquoso dalla vagina. A volte l'herpes zoster scorre insieme all'herpes genitale. Le membrane mucose, la cervice possono anche essere coperte con una caratteristica eruzione cutanea.

diagnostica

. Tinea viene diagnosticata da un'eruzione sulla pelle e un segno nella cartella clinica della varicella precedentemente trasferita. Per chiarire la diagnosi, sono prescritti ulteriori test. Le donne incinte hanno spesso una morbidezza di tutti i sintomi della malattia. Cioè, le scandole appaiono insolite. Per diagnosticare correttamente la malattia ed evitare errori, il medico prescrive test per la rilevazione del virus e degli anticorpi ad esso.

Analisi condotte per identificare l'infezione:

  1. L'analisi PCR aiuta a identificare il DNA dell'herpes nei fluidi organici di una donna incinta.
  2. Esame del sangue per gli anticorpi contro il virus.

Con questa malattia è necessario un esame fetale per escludere eventuali deviazioni o infezioni del bambino nel grembo materno.

I seguenti studi sono effettuati:

  1. Ultrasuoni del feto (completamente sicuri).
  2. CTG del feto (cardiotocografia), metodo assolutamente sicuro.
  3. Dopplerometria di vasi, cordone ombelicale e placenta.
La dopplerometria è uno dei tipi di diagnostica del suono, un metodo assolutamente sicuro e indolore. Aiuta a determinare se un bambino ha abbastanza ossigeno, mostra la caratteristica del flusso sanguigno vascolare nel feto. Consente di stabilire la patologia delle navi del bambino e identificare dove si sono verificati i disturbi.

Trattamento di herpes zoster in donne in gravidanza

L'herpes zoster non risponde bene alla terapia, quindi il trattamento è complesso. Che per curare l'herpes, il medico dovrebbe definire, considerando le analisi date e un trimestre di gravidanza.

Di solito il trattamento è effettuato come segue:

  1. Con dolore severo, l'anestesia è necessaria. Le donne incinte dovrebbero usare i rimedi locali. A volte il medico prescrive analgesici. Ad essi possono essere aggiunti farmaci anticonvulsivanti e sedativi.
  2. I farmaci antivirali vengono prescritti alle donne in gravidanza in un breve ciclo a piccole dosi.
  3. Gli immunomodulatori accompagnano anche il trattamento. Questi farmaci sono abbastanza sicuri per la madre e il feto.

Per uso esterno, vengono prodotti unguenti, spray, creme che hanno un effetto analgesico. Di solito contengono componenti anti-infiammatori e antivirali. Ad esempio, farmaci Olazol, Hypozol, ecc.

Al fine di prevenire tutte le conseguenze indesiderabili da herpes zoster, osservare le seguenti regole:

  • scegliere una clinica adatta dove sarà gestita la gravidanza e un medico con buone referenze e raccomandazioni di conoscenti;
  • pianificare la gravidanza, dare i test necessari in anticipo, se necessario, trattare;
  • dai primi giorni di gravidanza, registrati con un medico;
  • condurre uno stile di vita sano, mangiare bene, camminare di più, meno nervoso;
  • tutte le raccomandazioni del medico devono essere soddisfatte, specialmente se riguarda il trattamento.
Non cercare di prescriverti una cura te stesso. Ricorda, sei responsabile non solo della tua vita, ma della vita della futura persona, tuo figlio!
.

Lettura consigliata: